STEFANO

parrucchieri

Scopri
aperture
martedì9,00 - 18,00
mercoledì9,00 - 18,00
giovedì9,00 - 18,00
venerdì9,00 - 18,00
sabato8,30 - 17,30

Gallery

extra

libri

BALLANDO NEL BUIO
di Roberto Costantini

Italia 1974. Anni di piombo, terrorismo, rivolte studentesche, occupazioni, attentati. Questo lo scenario che vede un giovane Michele Balistreri prima far parte di Ordine Nuovo, poi fare di tutto per uscirne quando si accorge che dalle ideologie politiche si stava passando alle armi.
Dopo questa introduzione, si passa al 1986. Balistreri è diventato un commissario di Polizia e dovrà indagare su un omicidio, che lo porterà a scavare in quegli anni bui che hanno lasciato più di qualche strascico in lui!
Buon poliziesco/noir, con continui passaggi dal tempo presente al passato come è abitudine di Costantini. La narrazione è sempre viva e la soluzione del caso, fino all'ultimo, non è così scontata.
Mi sento di aggiungere, però, che il filone "Libia", più che sfruttato nei suoi altri tre romanzi della "trilogia del male", sarebbe ora di lasciarlo nello scaffale della libreria dei già letti e di pensare a qualcosa di nuovo.

archivio libri

cinema

CONTRATIEMPO
Un giovane imprenditore di successo accusato dell'omicidio della sua amante. Una brillante avvocato che cerca la strategia migliore per difenderlo. Una notte a discuterne, ricordando e raccontando come si sono svolti i fatti e facendo supposizioni su cosa realmente potrebbe essere avvenuto.
Un thriller eccezionale, ben congegnato dall'inizio alla fine. Un puzzle che sembra vada completandosi... ma che in un attimo si disfa e cambia aspetto. Continui cambi di prospettiva, dove lo spettatore si perde e si ritrova riconsiderando tutto ciò che credeva poco prima. Fino al colpo di scena finale... molto Hitchcock!

archivio cinema

mostre

FRIDA KAHLO
Mudec, Milano.
Ricca raccolta di opere di Frida Kahlo e materiale riguardante l'artista messicana. La mostra si suddivide in 4 macro aree, che sono nell'ordine: donna, terra, politica, dolore.
Sull'ultima parete, prima di uscire, una celebre frase dell'artista recita: "spero che l'uscita sia gioiosa e spero di non tornare mai più" e, a mio modestissimo parere, queste parole racchiudono il significato di tutta la carriera artistica della Kahlo!

archivio mostre

Natale

via Fermi 21 Postioma TV


0422 484444


[email protected]